L’economia Statunitense sulla via della guarigione

lunedì, 18.03.2013

 

Gli Stati Uniti ha pubblicato un mix di indicatori economici venerdì causando il consolidamento dei mercati azionari globali.

Dopo aver avuto degli alti e bassi per 10 giorni consecutivi, le azioni delle principali borse mondiali si sono consolidate Venerdì, perchè gli investitori hanno adottato un tono più cauto, riducendo la loro esposizione al rischio. Con una gran quantità di recenti dati economici incoraggianti che indicano che la ripresa economica degli Stati Uniti sta guadagnando trazione, molti analisti stanno prevedendo ulteriori guadagni del mercato anche se dopo una piccola caduta correttiva. I valori di chiusura dei   principali indici statunitensi sono stati tutti positivi venerdì.

Il nuovo ottimismo è stato generato dai dati che rivelano che la produzione industriale Statunitense è cresciuta nel mese di Febbraio. Questa notizia positiva ha aggiunto ulteriore credito ad altri indicatori rilasciati la scorsa settimana che dimostrano che il mercato del lavoro Statunitense e la sua economia sono in via di guarigione.

Tuttavia, non tutti i dati sono stati nettamente positivi. Altri dati pubblicati Venerdì hanno rivelato un inaspettato calo della fiducia dei consumatori e un aumento dell’inflazione al consumo dello 0,7% nel mese di Febbraio, che ha superato le aspettative del mercato.   Tuttavia, se il mercato del lavoro Statunitense può sostenere una buona tendenza positiva, gli analisti fanno delle previsioni ottimistiche per i mercati azionari nel breve termine.

Ie seguenti quattro raccomandazioni sono negoziabili all’inizio di questa settimana

EUR/USD: Il dollaro Americano ha lottato contro l’euro oggi perchè la Federal Reserve Statunitense sembra intenzionata a continuare a perseguire il suo attuale approccio di stimolo aggressivo nonostante i segnali che il mercato del lavoro Statunitense e l’economia stanno migliorando.

Dato che tali politiche mineranno la forza del dollaro , la moneta unica dovrebbe estendere i suoi guadagni durante questa settimana.

USD/JPY: Lo Yen si è rafforzato contro il dollaro Venerdì, in quanto le attuali politiche aggressive di stimolo della Fed hanno esercitato delle pressioni sul biglietto verde.Come tale, la coppia USD/JPY è scesa di oltre 70 pip durante la sessione.

Gli analisti ora prevedono un ulteriore indebolimento del dollaro, almeno nel breve termine.

Oro: un mix di dati rilasciati dagli Stati Uniti hanno indotto gli investitori ad adottare una maggiore cautela oggi.Di conseguenza, l’oro ha ricevuto un sostegno nella sua qualità di bene di rifugio, aiutandolo ad apprezzarsi dello 0,12%.

Con la previsione di una ulteriore debolezza del dollaro Statunitense, il metallo prezioso si prevede che estenderà i suoi guadagni nei prossimi giorni.

Petrolio: Il prezzo del petrolio ha ricevuto un notevole impulso Venerdì a causa delle preoccupazioni sulle forniture dal Medio Oriente facendolo salire di oltre lo 0,60%.

Le prove recenti che l’economia degli Stati Uniti ed il suo mercato del lavoro sono in via di guarigione hanno anche fornito un sostegno supplementare per il petrolio .Questa tendenza rialzista si prevede che si estenderà anche in questa settimana


Approfitta di un grandioso rimborso del 15% per le Opzioni out of the money offerto da Anyoption - l’attuale leader del mercato delle Opzioni Binarie!
Su Anyoption puoi scambiare in maniera sicura, usufruendo delle migliori condizioni. Questo broker ti tratterà al meglio e ti offrirà un sacco di vantaggi con la sua piattaforma di trading e le opzioni innovative che non puoi trovare da nessun altro broker.


>>Inizia oggi stesso a fare trading con il leader del mercato – Iscriviti a Anyoption! <<