Titoli Asiatici e yen in salita

giovedì, 24.01.2013

JPY

L’opzione binaria forex della coppia USD / JPY è più debole oggi di 88 centesimi, arrivando a 88,73 dollari. I trader hanno venduto il dollaro e comprato lo yen. Il fatto è che lo yen è stato ipervenduto nelle ultime settimane di transazioni recenti. C’è stata un pò di turbolenza nei titoli Giapponesi all’inizio della giornata di negoziazioni, ma è presto scomparso. Questo ha portato gli operatori a comprare lo yen. oggi potrebbe verificarsi una maggiore tendenza al rialzo per lo JPY.

USD

Il biglietto verde è stato molto debole fin dalle prime ore di trading di oggi. Gli investitori non sono stati semplicemente in vena nell’acquistare dollari, in quanto vi sono molte altre opportunità più importanti in questo momento. La coppia AUD / USD al momento è in salita dello 0,4% arrivando a 1,0558 dollari. La coppia USD / CAD ha guadagnato lo 0,12% arrivando a 99,42 centesimi Canadesi. Gli operatori sono del parere che il dollaro potrebbe indebolirsi ulteriormente oggi. È per questo che gli investitori hanno aperto posizioni contro il dollaro nelle ultime ore di trading di ieri.

EUR

La buona notizia per la moneta unica europea è che sia ieri che oggi è molto rialzista. Tuttavia, nelle ultime ore ha iniziato a mostrare segni di debolezza. E’ più forte rispetto al dollaro, ma è debole contro la sterlina. E’ fondamentale che gli operatori tengano conto del fatto che la GBP abbia guadagnato contro l’EUR negli ultimi giorni di negoziazione. Pertanto, la tendenza al rialzo che abbiamo visto di recente per l’EUR potrebbe svanire. Solo i dati delle principali economie in uscita nelle prossime ore ci daranno più indizi.

Azioni

Questa mattina si è verificato un certo turbamento nel mercato azionario asiatico, dopo che i funzionari della Banca del Giappone si sono incontrati per discutere di nuovi acquisti di asset che verranno avviati nel mese di Gennaio. Questo ha permesso alle migliori azioni asiatiche di risollevarsi dai minimi in cui erano cadite all’inizio della sessione di negoziazione.

L’indice MSCI Asia Pacific è cresciuto dello 0,4% arrivando a 480,45. Il Nikkei 225 Giapponese è sceso dello 0,4%. L’Indice Kospi della Corea del Sud è salito dello 0,5%.L’indice S & P / ASX 200 Australiano è rimasto pressoché invariato alla fine delle contrattazioni. L’indice Shanghai Composite Cinese è scivolato dello 0,6%. L’indice Hang Seng di Hong Kong è avanzato dello 0,3%.

Petrolio

L’opzione binaria sul petrolio greggio ha avuto un sacco di ribasso nei giorni scorsi. Tuttavia, questa materia prima sta progressivamente guadagnato terreno, in quanto c’è molta fiducia nel mercato delle materie prime. I prezzi del greggio sono più alti oggi di 8 centesimi arrivando a 96,12 dollari. Gli operatori ritengono che sia il momento giusto per comprare il greggio, in quanto il dollaro è molto più debole.

Gli operatori devono ricordarsi che i prezzi del greggio spesso spiccano il volo quando la moneta verde è in difficoltà. In aggiunta, ci sono molti altri indicatori che possono far pensare alla risalita dei prezzi del petrolio. E’ vero che le forniture degli Stati Uniti sono aumentate. Tuttavia, questo è stato causato dal calo della produzione dei principali paesi OPEC.

Le materie prime si sono comportate molto bene nelle recenti giornate di transazioni, in quanto gli operatori sono diventati molto più sicuri per quanto riguarda la salute dell’economia globale.

 


Approfitta di un grandioso rimborso del 15% per le Opzioni out of the money offerto da Anyoption - l’attuale leader del mercato delle Opzioni Binarie!
Su Anyoption puoi scambiare in maniera sicura, usufruendo delle migliori condizioni. Questo broker ti tratterà al meglio e ti offrirà un sacco di vantaggi con la sua piattaforma di trading e le opzioni innovative che non puoi trovare da nessun altro broker.


>>Inizia oggi stesso a fare trading con il leader del mercato – Iscriviti a Anyoption! <<