Operare con le valute: EUR/USD

Il mercato valutario è tra i più vasti e attivi presenti in circolazione. É importante saperlo, poiché questo fatto si riversa sul mercato con grandi liquidità, agevolando l’ingresso e l’uscita dagli scambi. Tuttavia, soltanto questo non è sufficiente a meno che comprendiate le caratteristiche delle singole e valute e impariate a commerciarle.

In questo articolo analizzerò come operare con l’accoppiata euro/dollari americani, che è una una delle coppie più commerciate all’interno del mercato valutario. Come sapete, le valute reagiscono soprattutto a grandi eventi che colpiscono il paese. Ecco perché è importante tenere d’occhio le statistiche legate a PIL, disoccupazione, potere d’acquisto, etc.

Attualmente, l’Europa è alle prese con la crisi del debito e con una situazione economica in recessione. Questi eventi hanno rafforzato la posizione del dollaro americano che si è portato in una posizione di maggiore vantaggio nei confronti dell’euro e di altre valute. Detto questo, le condizioni dell’economia americana continuano a essere instabili e la ripresa economica si protrae attraverso un lento processo. Considerando gli sviluppi a breve termini, il dollaro americano continua ad essere una garanzia che continuerà a mettere sotto pressione l’euro. Tuttavia, qualora si mostrassero segnali di miglioramento provenienti dall’Europa, potrebbe essere arrivato il momento di rivedere le proprie posizioni su questa coppia di valute. Ad ogni modo è ancora troppo presto per considerare azioni di appoggio più consistente sull’euro.

Per farla breve, le analisi e gli eventi qui descritti sono considerati dati fondamentali da utilizzare nel corso delle operazioni. In alternativa, potreste commerciare con Euro/USD usando delle analisi tecniche. Se non siete pratici di analisi tecniche, si tratta della capacità di seguire i grafici senza alcun riferimento alle nozioni fondamentali. È tuttavia importante unire le proprie proiezioni tecniche con la conoscenza delle nozioni fondamentali.

Per usare il grafico giornaliero per EUR/USD qua sopra, bisogna innanzitutto notare che la coppia di valute è in fase discendente. Questo significa che l’euro sta perdendo terreno nei confronti del dollaro. Tuttavia è possibile notare che l’accoppiata ha raggiunto un nuovo minimo di $1.20 nel tardo luglio. Da allora l’euro ha riconquistato un po’ di terreno, ma si è ritrovato bloccato intorno a $1.24. L’euro dovrà infrangere questa resistenza prima di poter essere riconsiderato nel lungo termine.

Come potete capire, questa è la riflessione interiore che dovete fare con voi stessi quando aprite un grafico della coppia di valute su cui volete operare usando le analisi tecniche. Da qui in poi, vi muoverete con i vostri indicatori per una visione più approfondita della direzione verso cui tendono le valute.

La conclusione è che il mercato valutario si muove rapidamente ed è una dinamica da 24 ore al giorno, 6 giorni alla settimana. Questo pone notevoli rischi in quanto la vostra situazione si evolve anche mentre dormite! Ecco perché conviene applicare operazioni a tempo limitato, in modo da limitare il rischio di perdite nell’eventualità che l’operazione non abbia successo. Inoltre è importante verificare costantemente se i paesi la cui moneta è coinvolta nelle vostre transazioni presentano dati economici rilevanti mentre dormivate.

Eccovi un esempio. Mettiamo il caso che viviate negli Stati Uniti e che stiate commerciando con la coppia EUR/USD. In questo caso, spero che il trader conosca le previsioni sugli avvenimenti più importanti negli Stati Uniti ma è altrettanto importante tenere sott’occhio ogni informazione proveniente dall’Europa. Se il trader non fosse in grado di tenersi al passo con la situazione economica di entrambe le regioni si esporrebbe a enormi rischi di perdita.

In conclusione, le nozioni fondamentali e i dati tecnici possono essere usati per commerciare con le valute, ma ricordatevi sempre di verificare le vostre informazioni con i fondamentali che vi sottendono. Operare con le valute può rivelarsi molto remunerativo, ma richiede una forte disciplina e una piena comprensione di ciò che si sta commerciando.


Inizia subito a scambiare le opzioni binarie sul mercato italiano: ottieni un guadagno netto su ogni operazione fino all’85%, con un investimento minimo di soli 5€!
Banc de Swiss è uno dei broker più popolari sul mercato italiano e dispone di un eccellente servizio clienti. Potrai partecipare con un deposito minimo di 100 € e avrai la possibilità di operare con le opzioni binarie in azioni, valute, materie prime e indici.


>>>> Inizia subito a scambiare con Banc de Swiss! <<