Dollaro in recupero

martedì, 29.01.2013

USD

Il dollaro ha perso molto terreno nel corso della settimana di trading precedente. Tuttavia, oggi la moneta verde è scambiata in positivo rispetto a un certo numero di suoi concorrenti. La coppia GBP / USD è scesa dello 0,51% arrivando a 1,5716 dollari. La coppia AUD / USD è scesa dello 0,34% arrivando a 1,0392 dollari. I trader hanno deciso oggi di operare in maniera rialzista sul USD, in quanto è un pò sottovalutato. Pertanto, ulteriori guadagni possono essere realizzati all’inizio di questa settimana.

EUR

L’euro è piuttosto contrastato oggi. Da un lato, è salito contro la sterlina. Dall’altra parte, è sceso contro il dollaro. L’opzione binaria forex della coppia EUR / USD è inferiore di 8 centesimi arrivando a 1,3444 dollari. I trader oggi puntano a vendere la coppia, in quanto il dollaro è molto richiesto. Questo non vuol dire che l’euro è debole. Tuttavia, gli operatori sentono che ci sono dei rischi associati all’euro.

JPY

Lo yen è scambiato in rialzo su tutti i fronti questa mattina dopo un crollo dei titoli Giapponesi. La coppia USD / JPY è più debole oggi di 24 pips arrivando a 90,67 yen. Gli operatori ritengono che questo è il momento giusto per comprare la valuta giapponese, in quanto è stata di recente ipervenduta. E’ vero che la BOJ ha parlato molto di stimolo. Tuttavia, ciò non ha impedito allo yen di aumentare.

Azioni

C’è stato un impressionante sali scendi ieri durante la sessione asiatica, poiché le esportazioni degli Stati Uniti verso la Cina hanno pubblicato dati economici molto positivi negli ultimi giorni di negoziazione.

Di conseguenza, gli investitori hanno guadagnato la fiducia necessaria per aprire posizioni al rialzo sulle migliori azioni.

L’indice MSCI Asia Pacific ha guadagnato molto oggi. Il Nikkei 225 Giapponese è sceso dello 0,4%. L’Indice Kospi della Corea del Sud ha perso lo 0,4%. L’indice Taiex di Taiwan è salito dello 0,6%.

I trader hanno molta più fiducia inelle azioni globali negli ultimi tempi, questo può dare loro l’appetito per comprare azioni degli Stati Uniti. Molto dipenderà dall’esito dei dati USA d prossima uscita

Petrolio

I futures del petrolio greggio sono saliti nel corso della sessione di negoziazione di ieri. I trader erano molto più sicuri di questa materia prima in quanto ha offerto rendimenti molto elevati ultimamente.

Il greggio è in discesa oggi, e nell’ultima ora è sceso di 10 centesimi. Oggi è scambiata al livello di 95,79 dollari. Gli operatori ritengono che sia giunto il momento di vendere petrolio greggio, in quanto questo bene è stato di recente sopravvalutato. Le ultime perdite sono in gran parte dovute a un dollaro rinascente.

Gli investitori sono in attesa di molti dati degli Stati Uniti prima di prendere grossi rischi. È importante tenere conto che vi è resistenza tecnica, che spinge i prezzi del greggio ad un livello inferiore oggi. Pertanto, dipende molto da quello che pensano gli operatori, e questa incertezza può far male al petrolio.

 


Inizia subito a scambiare le opzioni binarie sul mercato italiano: ottieni un guadagno netto su ogni operazione fino all’85%, con un investimento minimo di soli 5€!
Banc de Swiss è uno dei broker più popolari sul mercato italiano e dispone di un eccellente servizio clienti. Potrai partecipare con un deposito minimo di 100 € e avrai la possibilità di operare con le opzioni binarie in azioni, valute, materie prime e indici.


>>>> Inizia subito a scambiare con Banc de Swiss! <<